pianetadonna.it

il mio terzo cesareo....che dolore!!!
Pagina 1 di 2 12 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 12
  1. #1
    Utente Senior Mamma Gold L'avatar di giaele
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Ronchi dei Legionari
    Età
    38
    Messaggi
    822

    il mio terzo cesareo....che dolore!!!

    Dopo 6 giorni dal mio cesareo posso raccontarvi la mia esperienza.
    Martedì 9 marzo mi sono presentata in ospedale alle 7.15 per il ricovero, speravo di essere la prima per poter vedere prima possibile il mio bimbo, purtroppo prima di me c'era un altro cesareo, quindi l'attesa era più lunga del previsto.
    Alle 11 mi fanno andare in sala parto dove mi devono preparare,...mezzora di monitoraggio, inserimento del catetere (che fastidio), inserimento dell'ago per la flebo e prelievo sangue (per il prelievo delle staminali).
    Tre quarti d'ora dopo mi fanno andare in sala operatoria, l'anestesista molto carina, mi chiede se preferisco fare un'anestesia locale prima di farmi la spinale, ovviamente accetto, non era mia intenzione farmi torturare le vertebre da quell'agone e sentire tutto il dolore,....ed infatti non sento nulla, mi fanno distendere e comincio a sentire calore alle gambe, che brutta sensazione perdere il controllo degli arti, sentire che piano piano non li senti più, ed è qui che cominciano i guai, vuoi per ansia e tensione, vuoi per un problema fisico, la pressione scende molto, mi sento morire, mi fischiano le orecchie, perdo il controllo della testa che cade di lato e gli occhi li sento andare all'indietro, lo dico all'anestesista , lei dolcissima mi accarezza la testa e mi dice di respirare profondamente metre mi innietta due siringhe di non so che cosa,....mi riprendo,....entra mio marito,...mi vede star male,....e cerca di rassicurarmi dicendo che i valori sono tutti normali,....come una stupida gli dico di parlarmi,...di dirmi anche qualche cavolata pur di farmi pensare ad altro,...lui lo fa,...non ricordo una parola, dopo 10 minuti, che in quei momenti sembrano interminabili, sento spingere forte sullo stomaco e dopo pochi secondi lo sento urlare,....il mio amore grande, Alessandro, alle 12.19.
    Lo portano via, devono prelevare il sangue dal cordone, dopo 5 minuti me lo portano tutto avvolto in una coperta, riesco a dargli un bacino.
    Purtroppo per me non è ancora finita, l'operazione continua con la chiusura delle tube,... (mio marito esce per seguire Ale al nido), sento che i medici trafficano con la mia pancia, tirano fuori tutto, sento odore di bruciato (fanno la bruciatura dopo averle tagliate per cicatrizzarle), inizio a sentire dolore, un dolore sordo, mi inniettano qualcosa d'altro,...cerco di mantenere il controllo,....devo resistere per vedere il mio piccolino, nel frattempo il ginecologo (primario) comincia a incavolarsi con gli assistenti, e alza la voce, dando a loro degli incompetenti che se vogliono un lavoro normale lo cerchino da qualche altra parte, ma si doveva incavolare proprio con il mio utero in bella vista? E se gli scappava il bisturi?
    Finalmente finisce tutto, mi mettono sul letto e mi riportano in stanza,...Ale però non me lo portano subito, è dovuto rimanere in incubatrice fino alle 18 di sera, mio marito mi ha detto che era perchè gli hanno aspirato troppo liquido,...comunque è anche vero che se la sono presa comoda, la pediatra si è concentrata su altri bambini e visto che Ale era buonino lo hanno lasciato per ultimo.
    Dopo che l'anestesia è passata per me è iniziato il calvario, ho avuto dolori atroci, non solo per il taglio, ma per i morsi uterini e per tutto quello che era stato fatto alle mie tube, per giorni ho fatto fatica a muovermi, riuscivo a malapena ad alzarmi per andare a cambiare il pannolino ad Alessandro e le notti erano durissime, lui dormiva poco ed io in 5 giorni ho dormito 2 ore in tutto.
    Il penultimo giorno mi è arrivata pure la montata lattea e ho avuto il seno durissimo, non riuscivo nemmeno a tenere le braccia abbassate.....quindi panico per una eventuale mastite....
    Insomma sono tornata a casa sabato 13, stanca morta, con dolori che ancora mi fanno compagnia e alla notte ho avuto un crollo psicologico,....
    Grazie a Dio sto recuperando pian pianino, Alessandro è un tesoro,...lo amo,...ora voglio pensare solo a star bene per godermelo ancora di più,...purtroppo devo riposarmi spesso....ho scoperto di non essere un robot,...ma appena mi riprendo dimenticherò tutto il dolore.
    Questo è stato il mio terzo cesareo,.......
    free glitter text and family website at FamilyLobby.com
    Lilypie Second Birthday tickers

    free glitter text and family website at FamilyLobby.com

  2. #2
    Nady
    Guest

    Oh povera...
    Sai, anch'io con il secondo sono stata malissimo, ho avuto una specie di allergia/rigetto all'anestesia...quin di, ahimè, ti capisco...
    Spero che tu possa riprenderti al più presto, per il tuo piccolo Alessandro...

  3. #3
    Utente Senior Super Mamma L'avatar di silvia1979
    Registrato dal
    Sep 2009
    Età
    34
    Messaggi
    1,845

    Purtroppo il cesareo è un'intervento chirurgico, con tutte le conseguenze che ne seguono! L'importante è che ora siete a casa e piano piano riuscirai a riprenderti. Tanti auguri e un grandissimo benvenuto ad Alessandro!!!!
    Lilypie Kids Birthday tickers Lilypie Third Birthday tickers
    Lilypie First Birthday tickers

  4. #4
    Utente Senior Super Mamma L'avatar di laura1976
    Registrato dal
    Mar 2009
    residenza
    Lago Maggiore
    Età
    38
    Messaggi
    1,534

    benvenuto Alessandro
    e tantissimi auguri anche a mamma,papà e alle sorellone.
    baci





  5. #5
    Utente Senior Super Mamma L'avatar di Silvietta75
    Registrato dal
    Jul 2009
    residenza
    Verona
    Età
    38
    Messaggi
    1,776

    Ciao! Hai descritto alla perfezione quello che ho passato io col terzo parto (secondo cesareo+chiusura tube) avvenuto il 14 dic scorso. Ho passato una settimana da incubo, ma cmq all'apice della gioia per il mio piccolino. Alla fine l'importante è quello. Ci ho messo, ma mi sono ripresa e non sono mai stata tanto felice in vita mia. Un bacio e buona convalescenza!
    Gaia Tommy Linda

  6. #6
    Utente Senior Mamma da Oscar L'avatar di alexy
    Registrato dal
    Jan 2009
    residenza
    vicenza
    Età
    36
    Messaggi
    3,748

    mi sono emozionata e commossa leggendo del tuo parto!
    auguri x il tuo piccolo alessandro!
    buona guarigione!ti abbraccio forte!ale!



  7. #7
    nuvola71
    Guest

    Che emozione

    mi sono emozionata...

    TANTI AUGURI E BENVENUTO ALESSANDRO!!!

  8. #8
    Utente Senior L'avatar di MammaManu84
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Mongrando (BI)
    Età
    29
    Messaggi
    195

    Ciao Giaele, ho letto con grande commozione il tuo racconto, anche io al mio secondo cesareo ho sofferto un sacco, mi ha fatto molto male l'epidurale che mi ha bloccato la schiena ed ogni volta che respiravo mi sembrava di morire dal dolore, infatti poi mi hanno dato la morfina per placare questa sofferenza che mi faceva urlare e scendere parecchie lacrime!!! Ma per fortuna dopo un mesetto è passato tutto, e sono sicura che anche tu ti riprenderai al più presto, noi mamme siamo forti!!! Auguroni per il nuovo arrivato!! In bocca al lupo per tutto.

Pagina 1 di 2 12 ultimo