ATTENZIONE: L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
Like Tree7Likes
  • 1 Post By Dott.ssa Bernabè Psicologa
  • 1 Post By grimilde88
  • 1 Post By chioccinella82
  • 1 Post By Dott.ssa Bernabè Psicologa
  • 1 Post By eve2
  • 2 Post By Dott.ssa Bernabè Psicologa

Discussione Mamme e sensi di colpa

  1. #1
    Utente Senior
    Registrato dal
    May 2017
    Età
    37
    Messaggi
    184

    Predefinito Mamme e sensi di colpa

    Un saluto a tutte!
    Oggi vorrei confrontarmi con voi sui sensi di colpa. Quali sono i vostri? Li avete o cercate di allontanarli dalle vostre vite? Come li avete risolti?

    Tutti abbiamo più o meno sensi di colpa e le mamme in particolare.

    Cerchiamo di riflettere sul perché esistono e sulle strategie per risolverli!

    Dott.ssa Bernabé Elena
    Minimea84 likes this.

  2. #2
    Utente Junior
    Registrato dal
    Dec 2017
    Età
    29
    Messaggi
    34

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott.ssa Bernabè Psicologa Visualizza il messaggio
    Un saluto a tutte!
    Oggi vorrei confrontarmi con voi sui sensi di colpa. Quali sono i vostri? Li avete o cercate di allontanarli dalle vostre vite? Come li avete risolti?

    Tutti abbiamo più o meno sensi di colpa e le mamme in particolare.

    Cerchiamo di riflettere sul perché esistono e sulle strategie per risolverli!

    Dott.ssa Bernabé Elena
    Io sono mamma di una bimba di 2 mesi e mezzo, la mia prima bimba. Devo dire che mi sento bene nelle nuove vesti di "mamma" e che ho instaurato con la mia piccola una buona routine: usciamo spesso a fare passeggiate, e anche a casa riesco a gestirla tranquillamente. Il problema in effetti arriva quando questa "routine" si spezza: nei weekend, spesso la nostra comitiva di amici organizza cene in pizzeria o al ristorante, a cui noi partecipiamo con la nostra bambina come abbiamo sempre fatto (ci conosciamo ormai da più di 10 anni!). Siamo un bel gruppo di amici e io non voglio rinunciare alle nostre uscite, però tutte le volte che usciamo io sto male al pensiero di portare la bambina in mezzo alla confusione, a possibili infezioni ecc... (per quanto cerchiamo di scegliere posti tranquilli, ovviamente nessun ristorante è come essere a casa propria...). Io cerco di mettere da parte questi sensi di colpa (anche per non litigare con il mio compagno, che invece non ci vede nessun problema) ma devo ammettere che ogni volta che usciamo non sono rilassata come vorrei, anche se la piccola dorme e sta brava... come posso superare queste paure?
    Minimea84 likes this.

  3. #3
    Utente Senior Mamma Gold
    Registrato dal
    May 2012
    residenza
    Sulla collina
    Età
    36
    Messaggi
    696

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott.ssa Bernabè Psicologa Visualizza il messaggio
    Un saluto a tutte!
    Oggi vorrei confrontarmi con voi sui sensi di colpa. Quali sono i vostri? Li avete o cercate di allontanarli dalle vostre vite? Come li avete risolti?
    Sono mamma di 3 bimbi e regina dei sensi di colpa! Il più grande è stato quello di essermi ammalata di depressione post-parto per la mia prima bimba. Anche se l'ho superato al 99%, ogni tanto permane il rimpianto di aver vissuto i suoi primi mesi in una bolla e di non essere stata presente come avrei voluto.
    Poi c'è la questione della nostra scelta di avere una famiglia "numerosa". I nostri bimbi sono stati voluti e cercati. Noi però viviamo lontano dalle rispettive famiglie e gestiamo i nostri bimbi praticamente da soli (lavorando entrambi praticamente a tempo pieno). Questo ovviamente provoca stanchezza e a volte affaticamento, che incidono sulla serenità. Insomma, quando urlo e mi arrabbio o sono davvero davvero troppo stanca per leggere la favola della buonanotte o giocare a cavalluccio chiaramente mi sento in colpa.
    La vocina in testa dice "se vi foste limitati a uno avrebbe tutto quello che si merita"...
    Ecco, io a quel senso di colpa rispondo che i miei bimbi hanno tutto quello di cui hanno bisogno, in primis l'amore e il sostegno totale di due genitori che ci mettono tutti loro stessi.
    Certo devono fare delle rinunce, devono aiutarsi tra loro invece che aspettare di essere aiutati...ma si amano e sanno condividere, quindi i sensi di colpa vengano pure...li smentisce la realtà dei fatti.
    Minimea84 likes this.
    "All I ever wanted
    All I ever needed
    Is here in my arms
    Words are very unnecessary
    They can only do harm"

    - Enjoy the silence, Depeche Mode -


    Piumetta portafortuna da Iaietta



  4. #4
    Utente Senior
    Registrato dal
    May 2017
    Età
    37
    Messaggi
    184

    Predefinito

    Cara mamma,
    le sue non sono paure ingiustificate ma senso di protezione innato. Vuole proteggere la sua piccola bimba di disturbi e da attività che potrebbero darle fastidio. Cerchi dei compromessi tra la vita di prima e quella di adesso, cerchi di capire come reagisce la sua bimba, cerchi di comprendere come sta lei stessa. Insomma accolga ciò che sente e lo usi per vivere nel modo più gioioso possibile. A volte sentiamo dei segnali di disagio ed è doveroso per noi cambiare qualcosa, mettere in atto dei cambiamenti che ci portano ad essere più tranquilli e in pace.

    Buon cammino di mamma e grazie per la sua testimonianza!

    Dott.ssa Bernabè Elena
    Minimea84 likes this.

  5. #5
    L'avatar di eve2 Utente Junior
    Registrato dal
    Mar 2017
    residenza
    parma
    Età
    33
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott.ssa Bernabè Psicologa Visualizza il messaggio
    Un saluto a tutte!
    Oggi vorrei confrontarmi con voi sui sensi di colpa. Quali sono i vostri? Li avete o cercate di allontanarli dalle vostre vite? Come li avete risolti?

    Tutti abbiamo più o meno sensi di colpa e le mamme in particolare.

    Cerchiamo di riflettere sul perché esistono e sulle strategie per risolverli!

    Dott.ssa Bernabé Elena
    Sono mamma di una bimba di 2 anni e il mio senso di colpa più grande è quello di non passare abbastanza tempo con lei: lavoro 8 ore al giorno. Dopo due anni francamente ancora non me ne sono fatta una ragione, vedo che praticamente la stanno crescendo i miei genitori e passano insieme a lei momenti bellissimi e questo un po' mi rode. La cosa che mi risolleva un po' è che è tanto amata dai miei e pur con tutti i contro del caso di aver fatto questa scelta anzichè del nido, sono felice di questo. Come dicono tutti conta la qualità del tempo passato insieme anzichè la quantità....purtrop po anche la qualità a volte (non sempre) scarseggia: mi sveglio stanca, arrivo a casa la sera ancora più stanca e con in testa mille cose da dover fare...
    Come ho già detto non è risolto, ma a volte quando è troppo forte, cerco di allontanarlo tralasciando tutto e occupandomi di lei facendola divertire e giocare magari mangiando più velocemente in modo da poter giocare o giocare a rincorrerla per casa mentre la vesto o svesto...

    A causa del rapporto molto ballerino che ho con il suo papà spesso mi sento in colpa per non essere abbastanza felice...per non riuscire, in quei momenti, a vedere la gioia che lei mi da ogni giorno, mi sento in colpa per non riuscire a darle quello che ogni bimbo si merita: una famiglia stabile e felice.
    Minimea84 likes this.

  6. #6
    Utente Senior
    Registrato dal
    May 2017
    Età
    37
    Messaggi
    184

    Predefinito

    Cara mamma,
    la stanchezza è un segnale che nella sua vita sta dando tanto, troppo. Le sue energie sono incanalate in qualcosa che non la fanno stare bene. Rivaluti la sua situazione lavorativa: è giunto il momento di cambiare lavoro? Vuole e può lavorare di meno? E anche la situazione con il suo compagno: cosa non la fa stare bene?
    E' importante fermarsi e fare il punto della situazione, chiedersi cosa c'è nella sua vita che non la rende felice e cercare di cambiare questa cosa.
    La sua bimba respira ciò che lei vive. Può stare via tutta la giornata ma se quando siete insieme lei è serena e appagata anche la sua bimba lo sarà.

    Mi faccia sapere se le mie parole le sono state utili anche solo per fare delle riflessioni.

    Buona vita da mamma!

    Dott.ssa Bernabè Elena
    Minimea84 and eve2 like this.

Discussioni simili

  1. Sensi di colpa aiutoooo!!
    Da IRIS80 nel forum Ostetrica risponde online
    06-12-10
    1Risposte
  2. sensi di colpa
    Da robertina77 nel forum Gravidanza
    25-07-10
    13Risposte
  3. Lavoro e sensi di colpa
    Da Janeway nel forum Il bambino
    15-06-10
    8Risposte
  4. sensi di colpa
    Da ElyMummy nel forum Il bambino
    18-03-09
    9Risposte

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •